2012 R2 Spazi di immagazzinaggio, ci sono problemi dannosi con questa implementazione?

Sto progettando di build un cluster di spazi di archiviazione HA 2012R2.

OK, ecco quello che sto progettando …

2 server 2012R2 ciascuno con scheda LSI LSI00300 (9207-8e) PCI-Express 3.0 x8 scheda di controllo host SATA / SAS a basso profilo

Questi saranno agganciati ad un contenitore LSI 630J 12Bay JBOD con due moduli ESM.

E l'involucro sarà popolato da 9 SAS HDD a double port e da 3 SSD a due porte SAS. (1 extra di ciascuno per un ricambio caldo per each pool) Gli SSD saranno configurati puramente come WBC per gli HDD.

Qualcuno vede qui problemi o problemi di compatibilità?

One Solution collect form web for “2012 R2 Spazi di immagazzinaggio, ci sono problemi dannosi con questa implementazione?”

1) LSI 630J non è elencato come "Certified for Windows Server 2012 R2 Spaces Storage". Vedere:

http://www.windowsservercatalog.com/results.aspx?&chtext=&cstext=&csttext=&chbtext=&bCatID=1642&cpID=0&avc=79&ava=0&avq=0&OR=1&PGS=25&ready=0

Tecnicamente ciò significa che avrai zero supporto dopo che MSFT avrebbe scoperto di avere una configuration non supportta.

2) Il singolo SAS JBOD è ancora un singolo punto di fallimento poiché i componenti passivi possono ancora non riuscire. È necessario disporre di tre JBOD SAS (assicurarsi che i controller LSI supportino SES) per configurare completamente la tolleranza ai guasti. Abbastanza costoso … Google per "la consapevolezza della chiusura". Vedere:

http://blogs.technet.com/b/privatecloud/archive/2013/04/05/windows-server-2012-about-clustered-storage-spaces-issue.aspx

http://social.technet.microsoft.com/wiki/contents/articles/11382.storage-spaces-frequently-asked-questions-faq.aspx#Enclosure_Awareness_Support_Tolerating_an_Entire_Enclosure_Failing

"Supporto alla chiarezza di chiusura – Tolleranza di un integer recinto senza supporto Per supportre le installazioni che richiedono un ulteriore livello di tolleranza agli errori, Storage Spaces support l'associazione di ciascuna copia dei dati con un particolare involucro JBOD, che è conosciuta come la coscienza della custodia. l'involucro non riesce o si spegne, i dati rimangono disponibili in uno o più contenitori alternativi.

Per utilizzare la consapevolezza della custodia con gli spazi di archiviazione, l'ambiente deve soddisfare i seguenti requisiti:

I contenitori di storage JBOD devono supportre i servizi di recupero SCSI (SES). Gli spazi di memory devono utilizzare il tipo di resilienza dello specchio se si utilizza Windows Server 2012: per tollerare un recinto fallito con mirroring bidirezionale, è necessario tre contenitori compatibili. Per tollerare due recinti con tre specchi, è necessario cinque supporti compatibili. "

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.