È ansible configurare IIS per l'authentication anonima di default per utilizzare l'identity framework; del pool di applicazioni?

È ansible configurare IIS come impostazione predefinita delle impostazioni di identity framework; per l'authentication anonima per utilizzare l'identity framework; del pool di applicazioni?

Non c'è mai una ragione per cui vorrei altrimenti, quindi è frustrante essere costantemente richiesto di far funzionare questa impostazione per qualsiasi applicazione web che creo.

  • È l'attributo serviceAutoStartProvider necessario per avviare automaticamente un'applicazione ASP.NET?
  • I pool di applicazioni sono generalmente più grandi in IIS 8.5 vs IIS 7.5?
  • Distriggersre .net completamente in un pool di applicazioni IIS6
  • In IIS 7.0, qual è la differenza tra l'identity framework; del pool di applicazioni e l'identity framework; del sito web?
  • Autorizzazioni di identity framework; di pool di applicazioni IIS 6
  • Impostazioni avanzate di IIS7.5 Pool di applicazioni - il report di WAS supera le impostazioni del limite di lavoro
  • IIS 8.5 su Win 2012 R2: le modifiche per l'identity framework; del pool di applicazioni non riflettono?
  • ID pool pool di applicazioni account IIS7.5 per l'authentication di SQL Server
  • One Solution collect form web for “È ansible configurare IIS per l'authentication anonima di default per utilizzare l'identity framework; del pool di applicazioni?”

    Puoi farlo usando appcmd dalla row di command. Eseguire quanto segue:

    c:\windows\system32\inetsrv\appcmd.exe set config -section:system.webServer/security/authentication/anonymousAuthentication /userName:"" /commit:apphost 

    Fai attenzione perché aggiornerà tutti i siti esistenti, quindi se hai siti che non desideri che sia applicato, assicuratevi di modificare innanzitutto qualcosa con l'authorization anonima per questi siti. Ciò assicurerà che l'impostazione sia impostata specificamente sul livello del sito in modo che la modifica del predefinito non influisca sul sito.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.