Come impedire rsync (utilizzando ssh come shell remoto) di affrontare una richiesta di password

Vorrei eseguire rsync senza la necessità di inserire una password. Capisco che posso farlo usando i tasti ssh e una volta che il tasto destro è stato copiato al server remoto, i log rsync finiscono senza interazione con l'utente.

Tuttavia, quando la chiave è stata modificata, è stata rimossa o, in caso di automazione, un server è stato aggiunto ad un elenco di server da rsync'ed, vorrei che rsync non venga richiesto una password.

Significato, rsync dovrebbe solo tentare di utilizzare login senza password con ssh e se ciò non funziona passare senza wherer affrontare una richiesta di password e un eventuale timeout lungo.

One Solution collect form web for “Come impedire rsync (utilizzando ssh come shell remoto) di affrontare una richiesta di password”

È ansible configurare il client SSH per non tentare l'authentication della password:

rsync -e 'ssh -o PasswordAuthentication=no' ... 

Esiste anche un'opzione BatchMode che disabilita l'authentication della password e diminuisce il timeout:

 rsync -e 'ssh -o BatchMode=yes' ... 
Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.