Come installare Oracle Java su Debian Wheezy con make-jpkg e fakeroot senza errori?

Come installare Oracle Java su Debian Wheezy con make-jpkg e fakeroot?

il manuale per l'installazione di java di oracle sul disgusto del debian è abbastanza chiaro e comprensibile:

http://wiki.debian.org/JavaPackage https://blogs.oracle.com/marown/entry/installation_of_the_jdk_on http://www.debian-administration.org/articles/142

  • scaricare jdk-7u21-linux-x64.tar.gz da oracle
  • installare il pacchetto java
  • eseguire make-jpkg con jdk-7u21-linux-x64.tar.gz

come root in esecuzione:

make-jpkg jdk-7u21-linux-x64.tar.gz fakeroot make-jpkg jdk-7u21-linux-x64.tar.gz

risulta il seguente errore:

Sei una radice reale – purtroppo alcune distribuzioni Java hanno installato script che manipolano direttamente / etc e possono causare alcune incongruenze nel sistema. Invece, dovresti diventare un utente non radice e eseguire:

fakeroot make-jpkg jdk-7u21-linux-x64.tar.gz

che consentirà di non danneggiare i file di sistema e consentire comunque la distribuzione Java per estrarre con successo.

Interruzione.

come utente normale:

make-jpkg jdk-7u21-linux-x64.tar.gz fakeroot make-jpkg jdk-7u21-linux-x64.tar.gz

risulta sia in una panetworking di avviso / errore.

alcuni degli errori:

 dpkg-shlibdeps: warning: Can't extract name and version from library name `libverify.so' error: couldn't find library libxslt.so.1 needed by /tmp/make-jpkg.MxvYKHyE3L/install/usr/lib/jvm/j2sdk1.7-oracle/jre/lib/amd64/libjfxwebkit.so (ELF format: 'elf64-x86-64'; RPATH: '') dpkg-gencontrol: warning: Depends field of package oracle-j2sdk1.7: unknown substitution variable ${shlibs:Depends} dpkg-shlibdeps: error: cannot continue due to the errors listed above 

full output: senza fakeroot http://pastie.org/private/r2llqa2pubqzh8krhbymw

con fakeroot http://pastie.org/private/kigrgcsam9pvdazbex1fa

l'installazione di opere bene:

 dpkg -i oracle-j2sdk1.7_1.7.0+update21_amd64.deb 

versione java:

 java -version java version "1.7.0_21" Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.7.0_21-b11) Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 23.21-b01, mixed mode) 

sono gli errori da ignorare?

  • allocazione della memory Java in Linux
  • certificati client mod_ssl su un proxy inverso
  • Aggiornamento automatico di JRE più recenti su GNU / Linux
  • C'è un modo per cambiare il Java JRE utilizzato da un server linux Jenkins?
  • Sun-JRE sull'errore di CentOS-4.8 RPM: script di post-installazione non riuscito, stato di output 5
  • Grande dimensione della memory virtuale di ElasticSearch JVM
  • Differenti consumi di memory con configurazioni simili
  • miglior modo per monitorare le performance delle applicazioni web in tomcat
  • One Solution collect form web for “Come installare Oracle Java su Debian Wheezy con make-jpkg e fakeroot senza errori?”

    Innanzitutto, è ansible ignorare gli avvisi emessi da dpkg-shlibdeps. Gli errori dovrebbero indicare quali pacchetti wherete installare per soddisfare tutte le dependencies della libreria per il JDK.

    Il motivo che succede è che stai costruendo un pacchetto deb da una distribuzione binaria, ovvero un JDK precompilato. Di solito, i pacchetti Debian sono costruiti dalla fonte, non dai binari. Per farlo, la persona che crea il pacchetto aggiunge tutte le librerie che la fonte dipende da un determinato file ( debian/control ). Senza quelle librerie installate, la fonte non può essere compilata e pertanto non provocherà un pacchetto.

    Nel tuo caso, l'integer JDK è stato già compilato da Oracle e il make-jpkg imita solo il process di costruzione di un pacchetto dalla fonte. Non è quindi necessario installare tutte le librerie necessarie in precedenza.

    Per tacitare gli errori è ansible utilizzare il apt-file per scoprire quali pacchetti contengono i file mancanti ( libgtk-x11-2.0.so.0 , libgdk-x11-2.0.so.0 , libatk-1.0.so.0 , .. .) e installarli tutti.

    Oppure puoi utilizzare OpenJDK che viene preconfezionato per Debian Wheezy e può essere facilmente installato tramite apt-get install openjdk-7-jdk .

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.