Come posso aggirare politiche restrittive per posta elettronica da parte dell'ISP?

A quanto pare siamo stati limitati (anche se il filtraggio dei pacchetti) ad un numero arbitrariamente piccolo e insostenibile di posta elettronica al giorno da parte di alcuni ISP in fallimento (e dicono che è sempre stato chortle ). Abbiamo utilizzato il nostro server di posta per gli ultimi 15 anni e solo di recente ci hanno dato guff.

C'è un modo per un business legittimo di submit con la posta elettronica i propri clienti, che vogliono veramente ricevere queste e-mail, escludendo l'ISP? Il modo in cui lo facciamo è rompendo su 20 o 30 email, ma questo è complicato e richiede un sacco di manodopera da parte dell'assistente e, a less che non sia molto attenta, ci spostiamo via email molte persone due volte.

  • Cosa utilizza ISP da Webhost?
  • DNS e gestione di posta elettronica dal provider di hosting
  • ISP Point of Presence rispetto al centro dati ISP e quale effetto ha sulla distribuzione del server CDN
  • Quali porte da aprire per il server di posta?
  • Le e-mail configurate nel wildcard consentono agli spammer di submit la posta? (SPF: "softfail")
  • Microsoft Exchange 2013 non riceve e-mail di posta elettronica
  • Quindi quali sono le mie opzioni (Hosted Email, Lituano Proxy Server, Differente ISP, non scrittura di terribili PHP che invia zillions di e-mail e ci mette in blacklist)?

    10 Solutions collect form web for “Come posso aggirare politiche restrittive per posta elettronica da parte dell'ISP?”

    get server dedicato vps / cheap e impostare il relay smtp. utilizzare la port alternativa per smtp [nel caso peggiore anche 443 anche se il traffico inviato sarà smtp].

    Ricorda di non impostare il relè aperto – filter basato su src ip addres – che sarebbe l'indirizzo IP del tuo server all'ispezione corrente. sto facendo questo tipo di set-up per la mailing di massa, per lo più perché iPS di hosting web condiviso che uso in un caso sono elencati in blacklist.

    Spostarsi su un ISP che support il tipo di traffico che si desidera generare.

    Prendi un servizio di posta elettronica ospitato che fa quello che vuoi. Sembra abbastanza semplice per me.

    Edit:

    "Posta elettronica ospitata" indica un integer spettro di offerte, dal semplice al molto complesso (hosted Exchange, ecc.).

    Se stai solo cercando di essere in grado di submit SMTP arbitrario su Internet che non è in esecuzione con l'ispezione a pacchetti profondi dell'ISP, potrebbe essere alla ricerca di qualcosa come il servizio Outbound MailHop da DynDNS.com . Questo servizio, ad esempio, consente di specificare i propri server SMTP come "smart host" nel server di posta in loco esistente (consentendo di utilizzare diversi tipi di numbers di port di destinazione, supponendo che il server SMTP in loco supporti l'utilizzo di standard non standard numbers di port) in modo che il server di posta in loco esistente distribuisca l'email in output ai server DynDNS.com, che a loro volta effettuano la consegna finale a Internet.

    Come Richard West ha sottolineato nei commenti, il servizio Outbound Mailhop, al suo livello di prezzo predefinito, consente solo 150 relè / giorno. È ansible acquistare più relè / giorno come necessario, oppure è ansible guardare altri fornitori che potrebbero offrire più relè / giorno o relè / dollaro. La width di banda non è gratuita, perciò troverai limiti di trasferimento di qualche tipo (byte o relè al giorno, in genere) con la maggior parte dei provider.

    Ci sono una varietà di fornitori là fuori che possono fornire questo livello di servizio. Ricorda che nessuno di loro prende troppo gentilmente l'e-mail commerciale non richiesto, perciò assicuratevi di non correre le loro politiche con quello che stai inviando.

    Se stai solo cercando la capacità di fare "mailing di massa", potresti essere più felice con una delle mailing services di massa menzionate da altri manifesti.

    Utilizziamo Constant Contact per fare la spazzatura via email ai nostri clienti. Funziona meravigliosamente, ha rapporti molto dettagliati e sembra abbastanza poco costoso.

    Con quello detto, per evitare i problemi che hai con il tuo ISP, considero di eseguire il tuo server di posta. Senza conoscere l'infrastruttura IT della tua azienda, non posso davvero fare un buon suggerimento, ma sono parziale a Microsoft Exchange. Se si dispone di una piccola impresa, esaminare l'esecuzione di Small Business Server.

    Vi consiglio di guardare a MailChimp .

    Gli ISP spesso limitano il numero di destinatari che un messaggio di posta elettronica può contenere nel tentativo di combattere gli spammer.

    Utilizzando un servizio come MailChimp ti fornisce anche una quantità di analytics per visualizzare il tasso di apertura, il tasso di rimbalzo, ecc.

    Questo fornisce anche ai tuoi utenti un modo semplice per scegliere di ricevere i tuoi messaggi di posta elettronica.

    Ho installato il mio server di posta elettronica Linux che invia direttamente a Internet. Questo sembra funzionare abbastanza bene. Tutti i miei client di posta (windows) hanno quindi l'indirizzo IP del server di posta Linux come server smtp.

    Un buon, probabilmente facile ma non necessariamente la soluzione economica sarebbe quella di get un buon ISP (come altri hanno accennato troppo). Un contratto di business con un buon ISP non limita il tipo di traffico generato in alcun modo.

    Un'altra soluzione, anche buona e probabilmente anche abbastanza economica, è quella di get un VPS (Virtual Private Server) where sicuramente non avrai alcuna limitazione sul tipo di traffico. Ciò ti consente anche di gestire un ambiente server stabile (alimentazione ridondante, raffreddamento e accesso a Internet) presso l'ufficio aziendale.

    Aggiornato il 7 luglio 2012

    Se il server di posta elettronica SMTP corrente non support la dimensione dell'elenco di posta elettronica o la frequenza di invio, esistono alcune opzioni.

    1. È ansible utilizzare un server di posta SMTP secondario come SMTP2Go, AuthSMTP o Socketlabs per submit le campagne di posta elettronica di grandi size, oppure
    2. aggiornare un account aziendale con il tuo provider. Ad esempio, i clienti residenziali di Comcast possono submit 1000 email al giorno, ma i clienti di Comcast Business possono submit 24.000 email al giorno e i clienti di GoDaddy possono submit 250 email per giorno per impostazione predefinita, ma possono acquistare ulteriori relè SMTP (in confezioni da 50) ; o
    3. acquisire il software di posta elettronica di gruppo con un motore SMTP interno che consente di ignorare il server di posta SMTP in output del proprio ISP o host web e submit direttamente dal computer ai destinatari. La trasmissione diretta viene utilizzata in modo più efficace da aziende più grandi con reputazione stabilita di posta elettronica / IP / dominio; e i messaggi di invio diretto provenienti da un IP condiviso / dinamico vengono spesso rifiutati dai server di posta elettronica di destinatari in quanto sembrano essere inviati (e spesso sono) da un utente basato su casa o spammer; o
    4. get il proprio server web / mail gestito.

    Per ulteriori informazioni sulle opzioni per submit più email di quanto consentito dai limiti orari e giornalieri imposti dal tuo ISP o dal server di posta, leggere:

    Email Invia limiti e opzioni .

    Per un elenco completo dei limiti di invio e-mail giornalieri e giornalieri per i principali host di server SMTP, leggere:

    Limiti di invio di posta elettronica per ISP, web hosting e provider di posta elettronica gratuiti

    I migliori saluti

    Tom O'Leary

    Considera un account Google Apps . Sono liberi fino a 50 utenti, e dopo di che hanno un prezzo ragionevole.

    È anche morale rispondere a questa domanda con una risposta tecnica? Se la persona che chiede questa domanda non è uno spammer (e per essere onesto, che non sembra probabile), le informazioni fornite forniremo aiuto a qualsiasi spammer di googling per queste informazioni.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.