Come SSH dopo il riavvio a distanza di Redhat e il modo di recupero?

Devo entrare nella modalità di ripristino della mia casella di redhat che è in esecuzione in remoto su una macchina virtuale.

Utilizzo RedHat 5 64-bit Enterprise Edition.

Sono connesso nella casella usando SSH. Posso riavviare usando il command di riavvio, ma devo sapere se sarò in grado di SSH, perché lo sto usando in remoto e non riesco ad accedere tramite l'UI.

Il vero problema è che avevo fatto un chown -R $USER / nella directory principale.

Stavo provando questo come un process che non rende conto delle conseguenze, di fare qualcosa di funzionante, che in qualche modo non funzionava nemless con l'uso del sudo.

L'ho uccisa a metà strada. Ma, a causa di questa stupidità, non posso usare il sudo.

Ho letto che posso fare qualcosa in modalità di soccorso, ma non capisco come posso entrare in modalità di salvataggio in remoto. Non riesco a reinstallare linux, che non è un'opzione ansible.

C'è comunque ansible riprendere le mie permessi sudo?

Fare questo non funziona fin da ora:

 chown root:root /usr/bin/sudo chown: changing ownership of `/usr/bin/sudo': Operation not permitted sudo chown root:root /usr/bin/sudo sudo: must be setuid root 

  • sudo: deve essere root setuid (Mac OS X)
  • Come modificare il file back / etc / sudoers al 0440?
  • Come specificare la variabile di ambiente di root?
  • rimuovere specificando il path completo nei sudoers
  • Aggiorna più file sudoers
  • Perché non posso eseguire ausearch (parte di auditd) in remoto su SSH?
  • Consenti il ​​command complessa sudo su Debian Linux
  • Debian: come creare un utente con privilegi di root (sudo)
  • 3 Solutions collect form web for “Come SSH dopo il riavvio a distanza di Redhat e il modo di recupero?”

    Non è ansible ssh in modalità di ripristino poiché ssh non verrà eseguito. Hai bisogno di un modo per entrare in console. Se si tratta di una macchina virtuale e si possiede l'host, dovrebbe essere un modo per connettersi all'host e get la console. Se si tratta di un servizio come AWS, si è fuori dalla fortuna e è necessario ripristinarlo in qualche modo come creare una nuova istanza e staccare il volume radice dalla ctriggers istanza e montarla sul nuovo per risolvere il problema.

    Redhat utilizza Systemd per avviare / arrestare i lavori.

    Se sei in modalità di salvataggio, utilizza i bersagli di rescue o di emergency .

    È necessario configurare sshd (e le sue dependencies) per eseguire anche su questi runlevel (= target, nella terminologia systemd).

    Qui potete trovare ulteriori informazioni sulla finitura del sistema. Alcuni documenti di Redhat possono anche essere utilizzabili.

    Il problema è stato risolto e questa domanda può essere chiusa. Tuttavia, non ho potuto farlo tramite ssh. Ho dovuto distriggersre l'istanza nella casella virtuale e riavviarlo. Facendo questo con ssh rimane aperta per discussione.

    Come risolvere il problema riavviando l'istanza rhel5:

     1.Boot the system into single user mode (do this by pressing esc on the boot screen. you will get a terminal on the boot screen after doing this) 2.do chmod 0440 /etc/sudoers Which should look like -r--r----- 1 root root 5882 Nov 19 18:03 /etc/sudoers 3.chown root:root /usr/bin/sudo 4.chmod 4111 /usr/bin/sudo 5.chmod 0440 /etc/sudoers 6.chmod 0770 /var/bin/sudo/$USERNAME (note: you may have to use /var/run/sudo/$USERNAME if /var/bin does not exist) 7.Reboot the machine in runlevel-5. (type init 5) 

    Questo verrà impostato per root e risolve l'errore sudo

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.