Come utilizzare CNAME agli host esterni sul server DNS locale?

Ho un dominio mydomain.com e sto usando un server DNS esterno per risolvere alcuni nomi come www.mydomain.com e webmail.mydomain.com su Internet.

Ora, devo creare una regola, solo sulla mia LAN, per risolvere newserver.mydomain.com su newserver.cloudapp.net (un nuovo server ospitato in Azure).

All'inizio ho scritto: "Posso creare una voce CNAME sul mio server DNS locale e il lavoro è fatto!" ma per farlo wherevo creare un'altra zona per risolvere *.mydomain.com e tutto andava storto. Il mio server DNS è riuscito a risolvere newserver.mydomain.com ma tutti gli altri URL non erano disponibili … naturalmente, il mio server DNS locale è diventato "autorevole" per quel dominio.

Sto utilizzando Windows Server 2012 e voglio solo configurare il mio server DNS per fare questo:

Risolvi questa voce:

newserver.mydomain.com CNAME newserver.cloudapp.net

e

*.mydomain.com ancora risolve sul server DNS esterno.

Come lo posso fare?

Grazie in anticipo! 😉

  • Salvare lo stato di un'applicazione utilizzando App-V o un altro tipo di tecnologia di virtualizzazione
  • Integrazione Active Directory di DirSync di Office365
  • Qual è la versione minima di RDP supportta da Server 2012 RDS?
  • Errore durante la connessione a MS SQL da un server ma non dall'altro
  • Abilita la logging di Powershell - GPO mancante
  • AD LDS account di servizio come amministratore locale per consentire la connessione SSL?
  • Disco dinamico o spazi di archiviazione?
  • Come creare una quota di SMB pubblica nel candidato di rilascio di Windows Server 2012
  • One Solution collect form web for “Come utilizzare CNAME agli host esterni sul server DNS locale?”

    Non è necessario creare una zona interna example.com che sostituisce l'integer dominio, crea una zona interna per un newserver.example.com autorevole per *.newserver.example.com e il nome della zona senza alcun prefisso, vale a dire il newserver.example.com.

    Dal momento che lo si utilizza solo nel tuo interno DNS, penso, un caso di bordo, in cui non si esegue necessariamente questo problema e può ancora fare:

     # zone for newserver.example.com. @ IN CNAME newserver.cloudapp.net. 

    e non hanno a che fare

     # zone for newserver.example.com. @ IN A <the_ip-address_of_newserver.cloudapp.net.> 

    che è l'alternativa.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.