Conti utente comuni tra le macchine Linux

Ho un sistema base con pochi (attualmente due) VM in cima, tutti in esecuzione Ubuntu Server. Devo continuare ad aggiungere il mio account utente su each sistema quando mi metto in su un nuovo, oltre a dare accesso sudo, ecc. E ci sono cose nel modo in cui le password / le chiavi private non vengono sincronizzate automaticamente.

C'è un modo semplice per fornire accesso condiviso per (uno o due) account utente su tutti questi? Devono essere veri conti con home directory e simili. Esistono già, quindi dovrò migrarli da un normale account utente alla nuova soluzione.

  • Cosa dovrebbe fare una società di hosting per prepararsi a IPv6?
  • Qual è il più big orologio hardware aggiornato del kernel Linux "modalità di 11 minuti" può fare?
  • Come misurare IOwait per dispositivo?
  • Calcolare la differenza di tempo più alta tra il messaggio di log in / var / log / messages
  • Trascodifica di file multimediali automatizzati Linux
  • Server DHCP per VLAN multilple
  • LDAP sembra un po 'più complessa di quanto mi serve veramente e stavo avendo difficoltà a dire se NIS fosse quello che volevo. Quali soluzioni dovrei guardare, e come faccio ad iniziare?

    5 Solutions collect form web for “Conti utente comuni tra le macchine Linux”

    Utilizza uno strumento di gestione della configuration come il fantoccio.

    Hai considerato di creare una base VM per clonare?

    Ebbene, poiché tutti hanno già inviato tutte le risposte affidabili, scalabili e giuste, mi suggeriamo invece che cosa fa il nostro negozio: sincronizza i file passwd / shadow / group ai tuoi diversi sisthemes da un sistema "padre" affidabile su cui eseguire la configuration dell'account .

    Questo è di gran lunga la soluzione più semplice, che richiede solo un po 'di scriptage su ciascuna estremità per gestire la sincronizzazione e la fornitura di directory domestiche ecc. L'inconveniente è che in realtà non scala graziosamente, ma per pochi sisthemes questo sarà il path di minima resistenza.

    NIS , NIS + , e come hai accennato, LDAP, sono ciò che fanno su scala aziendale. Ma hai ragione che è probabilmente molto più complessa di quanto desideri per alcuni server.

    Avete attualmente un servizio di directory già in uso? (ad esempio: Active Directory )

    Le chiavi private potrebbero essere più facili da mantenere sincronizzate se le directory di origine erano in una memory condivisa come NFS. Automount può aiutare con questo, ma potresti eseguire problemi se hai utenti che lavorano su entrambe le caselle contemporaneamente.

    – Christopher Karel

    389 Directory Server

    AFAIK, questo è simile o identico a RedHat Directory Server. Sì, utilizza LDAP, ma il sito afferma che può essere configurato in un'ora. Se non si vede mai il server LDAP, vale la pena di provare.

    http://directory.fedoraproject.org/

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.