Controllo degli aggiornamenti per la distribuzione di Google Chrome

Abbiamo utilizzato i templates di criteri di gruppo di Chrome di MSI e Chrome per distribuirlo a tutti i nostri utenti.

Ultimamente siamo stati morsi da alcuni bug che lo hanno reso in aggiornamenti di rilascio. Le ultime sono le barre di scorrimento in select dropdown che non sono trascinabili.

Vogliamo un maggiore controllo su quando la gente si aggiorna – in modo che possiamo avere alcuni dei più esperti tecnici esperti provare la versione più recente con le nostre applicazioni interne prima che tutti lo ottengano.

Ho trovato la documentazione relativa alla distriggerszione degli aggiornamenti automatici e alla spinta di nuovi MSI per l'aggiornamento, ma:

  • Non sono riuscito a sapere se google mette fuori un nuovo MSI per each aggiornamento o solo aggiornamenti importnti della versione?
  • Se è solo un importnte aggiornamento c'è un modo per tutti di avere ancora gli aggiornamenti della protezione fino a quando la prossima versione principale è rilasciata? (e spero che gli aggiornamenti minori non rompino nulla)

2 Solutions collect form web for “Controllo degli aggiornamenti per la distribuzione di Google Chrome”

Ho Chrome distribuito abbastanza ampiamente in alcuni clienti diversi e ho dovuto contendere con questo.

Ecco where Google comunica la politica :

Noi rilasciamo una nuova versione "major" al canale stabile each sei settimane. Aggiorniamo anche il canale stabile tra gli aggiornamenti importnti se abbiamo importnti block o correzioni di sicurezza.

Se stai cercando di riparare un'installazione MSI esistente e hai lasciato aggiornamenti automatici, puoi riparare con l'ultima MSI stabile.

Non è così cristallina quanto vorrei che fosse, e sospetto che ti senti allo stesso modo.

Abbiamo disabilitato gli aggiornamenti automatizzati, abbiamo provato nuove versioni in implementazioni limitate e, quando provano "bene", distribuire i nuovi MSI per "aggiornare" le vecchie versioni. Suona come qualcosa di molto simile a quello che stai cercando di fare.

Dalla visualizzazione degli ultimi aggiornamenti, sembra che un nuovo file MSI viene rilasciato con each aggiornamento del canale di rilascio, sia maggiore che minore.

Quindi gli aggiornamenti automatici possono essere completamente disabilitati e fare affidamento sul personale IT spingendo each aggiornamento dopo i test appropriati.

Invece di guardare il blog di rilascio, ho trovato un script relativamente semplice per identificare quando viene rilasciata una nuova versione. Con alcune modifiche questo potrebbe essere alimentato in un sistema di monitoraggio per avvisare che esiste una nuova versione da testare:

wget http://dl.google.com/chrome/install/GoogleChromeStandaloneEnterprise.msi && md5sum GoogleChromeStandaloneEnterprise.msi && file GoogleChromeStandaloneEnterprise.msi | grep -o 'Comments:[ 0-9.]*' 

Questo scarica l'ultimo file MSI (speriamo che Google non modifichi tale collegamento … era piuttosto difficile trovare un collegamento diretto con esso), calcola l'MD5sum per vedere se è cambiato ed estrae il numero della versione dal field dei commenti del MSI.

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.