csf wherecot e block IP

Sto utilizzando CSF ​​e ho notato molti tentativi di password della forza bruta in un account pop3 particolare. Il csf non sembra bloccare gli indirizzi IP come avviene con altri processi. C'è un'opzione switch o config che qualcuno può indicarmi a che istruisce csf per bloccare tutti i tentativi di login wherecot falliti?

  • Come impostare openvpn su linux utilizzando i certificati esistenti
  • Qual è la corretta relazione tra i file / etc / hosts e DNS A per un server Linux?
  • Come faccio a ricevere la notifica degli errori ECC in Linux?
  • Differenza di memory allocata negli ospiti xen con Linux 2.6.18 e 2.6.32
  • Esporre la macchina virtuale (vagante) a Wifi locale
  • Relinking di un file eliminato
  • chiudere il process di tomcat senza problemi in Linux
  • Qual è la buona pratica per aggiungere noti chiavi / impronte digitali a known_hosts
  • One Solution collect form web for “csf wherecot e block IP”

    Date un'occhiata alla sezione "SECTION: Login Blocking and Alerts" e impostare le impostazioni desiderate.

    Più specifici, LF_POP3D e LF_IMAPD per la quantità di tentativi prima che blocchi l'indirizzo IP.

    Inoltre, è necessario verificare se i routes di registro sono impostati correttamente.

    Tornare indietro nella configuration e vedere che queste impostazioni sono corrette:

     POP3D_LOG = IMAPD_LOG = 

    Per me entrambi sono /var/log/mail.log , ma controlli il tuo sistema.

    Nel file csf/regex.pm puoi vedere quali tentativi vengono filtrati.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.