DHCP o indirizzamento statico?

Sono responsabile di una networking di 70 utenti e di 50 utenti distribuiti su due edifici e collegati da una linea point-to-point. Stiamo eseguendo Windows Server 2008 e finora abbiamo utilizzato DHCP per assegnare dynamicmente IP a desktop e laptop anche su wifi.

Anche se DHCP è freddo perché non è necessario tenere traccia di each coppia di macchine / indirizzi, abbiamo trovato alcuni problemi con esso nel tempo. A volte dobbiamo conoscere l'indirizzo IP di una determinata macchina e non abbiamo accesso al server DHCP per scoprire. A volte un dispositivo o un servizio si basa su un IP fisso da una macchina, supponendo che non cambierà mai. Certo, possiamo inserire alcuni indirizzi a determinate macchine, ma poi il sistema diventa un casino di eccezioni e documentazione.

Inoltre, a volte penso che il dolore di assegnare manualmente un indirizzo IP a each nuova macchina che incorporiamo alla networking non è così grande; il server DHCP necessita anche di una manutenzione dopo tutto.

In breve: è DHCP sempre la scelta migliore per un piccolo ambiente ex quale quello che ho descritto? Muoversi in un ambiente configurato in modo statico sarebbe un grosso errore?

  • Determinare se sono presenti slot gratuiti in una bay unità in remoto
  • Pagina di manutenzione programmata del server
  • Il cluster di supporto di edizione standard di Windows Server 2008 R2?
  • Il server SMTP IIS è abbastanza buono per un server di produzione?
  • L'attività pianificata di Windows Server 2008 funziona solo con "Esegui solo quando l'utente è connesso"
  • È ansible trovare informazioni sulla macchina host dall'interno della macchina virtuale?
  • Win Server 2008 non utilizzerà ip statico assegnato (utilizza 169 invece)
  • Come è ansible ricevere errori di accesso negato anche dopo aver assegnato le autorizzazioni giuste?
  • 5 Solutions collect form web for “DHCP o indirizzamento statico?”

    DHCP è l'unica scelta (IMHO) quando si ottiene oltre 5 o 6 macchine (e anche allora …)

    Nel tuo caso avrei anche installato il dDNS in modo che i tuoi host registrino nel DNS quando ricevono un contratto DHCP, quindi se conosci il nome host conosci l'indirizzo IP.

    Per quanto riguarda l'host occorre un indirizzo IP statico. Il modo migliore è lasciarli configurare DHCP, ma nella configuration DHCP riservare l'indirizzo IP per l'indirizzo MAC di quella macchina. In questo modo non è necessario configurare manualmente IP, ma ha ancora un indirizzo IP "statico".

    Indirizzi IP fisse per i server – sempre. Le printingnti e le simili possono essere fatte in entrambi i modi, ma la mia preferenza è per fissa. Le postazioni di lavoro, i computer porttili e simili devono sempre essere DHCP. È necessario risolvere i problemi utilizzando DNS dynamicmente aggiornato. Allora non è necessario un indirizzo IP perché è ansible utilizzare il nome della macchina.

    Come dice l0c0b0x, se non si dispone dell'accesso al server DHCP è necessario correggerlo. Un amministratore deve sempre avere il controllo sulla propria networking.

    Se si parla di server , non è necessario utilizzare DHCP per configurare gli indirizzi IP. Questo crea tutti i tipi di mal di testa a lungo termine e anche Microsoft vi dirà che non è una pratica consigliata.

    Mi riferisco la parabola della networking DHCP che è stata trasferita a CoLocation e ha lasciato il server DHCP dietro: inutile dire che nulla funzionava al CoLo e l'amministratore in questione sembrava sembrato un idiota.


    Per i computer e i computer porttili usare in each modo DHCP, eventualmente in combinazione con leasing statici, se è necessario garantire che le macchine dispongano sempre dello stesso IP quando vengono alla networking. Questa è la configuration più sensibile per i tuoi utenti finali in quanto consente loro di mettere i loro computer porttili su altre reti (casa, hotel, starbucks) senza saltare con un milione di cerchi.

    Ecco il tuo problema principale (come indicato):

    "Non abbiamo accesso al server DHCP"

    Perché non hai accesso al server DHCP interno? (risolvere questo problema!) … Il numero di clienti concorda con la maggior parte degli ambienti che utilizzano DHCP (consigliato). Sì, gli IP statici ti guiderebbero a dadi!

    Il mantenimento di una networking statica indirizzata diventa rapidamente un problema con più di 10-15 macchine. È ansible impostare indirizzi statici all'interno della GUI del server DHCP. Mentre questi sono solo indirizzi statici faux, assicurano che nessun altro dispositivo possa get tale indirizzo richiedendolo dal server DHCP e quando quel particolare dispositivo richiede un indirizzo riceverà sempre lo stesso.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.