Fedora Core 6 – aggiornamento o reinstallazione

Sto guardando un vecchio server che esegue Fedora Core 6.

È ansible aggiornarlo all'ultima Fedora? Dovremmo farlo?

Vedo le istruzioni che vanno da 6 a 7 , da 7 a 8, ecc … ma sembra che il dolore di andare quel path sarà simile all'installazione da zero e alla riconfiguration di cose da backup ecc.

  • Come Ping esplicitamente da eth1 invece di eth0
  • C'è un command come pstree per le librerie?
  • Integrazione (Authn & Authz) con Active Directory in Linux
  • Un sacco di TCP: time overflow del tavolo della benna in CentOS 6
  • Freebsd o Linux? come router BGP oltre 100mbps
  • Linux NFS crea maschera e forza equivalente utente
  • Buona combinazione di software Linux e Linux per la vendita al dettaglio
  • Qual è la migliore distro per ospitare una soluzione di virtualizzazione KVM
  • 3 Solutions collect form web for “Fedora Core 6 – aggiornamento o reinstallazione”

    La nuova installazione sarà un'opzione migliore. L'ultima fedora è fedora 11 e molte cose sarebbero cambiate da Fedora 6 a Fedora 11 incluse

    1. Posizione di alcuni file di configuration
    2. Formato dei file di configuration
    3. Set di strumenti predefiniti installati con Fedora

    Dovresti sicuramente installarlo da zero.

    Anche se si effettua un aggiornamento passo-passo, probabilmente si verificano problemi anche tra i passaggi di aggiornamento "piccoli".

    A causa di questo penso anche a una reinstallazione se fosse solo un upgrade da Fedora 10 a Fedora 11, ma andando da 6 a 11, è un definito. Risparmierai tempo.

    Non sono d'accordo con DR in quanto è molto facile eseguire un aggiornamento da una versione Fedora al successivo con versioni recenti – vedere questo link.

    Andando da 6 a 11 è una questione diversa; Sono d'accordo con gli altri post che le modifiche sono abbastanza significative che sarebbe molto meglio eseguire una reinstallazione.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.