Glassfish Vs Tomcat (server Java app)

Sto guardando l'esecuzione di un server di applicazioni Java sul mio debian linux webserver, e sto cercando una ripartizione dei vantaggi che utilizzando un server di applicazioni mi fornirà (o svantaggi). Sto usando apache 2 come il mio webserver e non ho alcun problema utilizzando un appserver non gratuito se fornirà un ambiente migliore in cui lavorare. Questo sarà utilizzato per un insieme abbastanza semplice di applicazioni.

  • Configurare IIS 7 Reverse Proxy per connettersi a TeamCity Tomcat
  • Port 80 reindirizza al /cgi-sys/defaultwebpage.cgi di CPanel anche dopo l'inoltro
  • Alternative a Apache
  • Java mangia% 100 CPU
  • Fedora 4, Apache 2.2.0, tomcat 5.5.7, openssl 0.9.7f, certificati SSL, nomi di dominio e indirizzi IP
  • Come utilizzare mod_proxy per consentire al mio indice di Apache di andare a Tomcat ROOT e poter navigare in altri siti Apache
  • Raccomandazione del server per la società di avvio ... Cloud o no?
  • Come fare un punto URL ad un'istanza Tomcat?
  • 4 Solutions collect form web for “Glassfish Vs Tomcat (server Java app)”

    Glassfish è un server delle applicazioni in quanto gestisce le richieste EJB (EJB Container) mentre Tomcat è un contenitore Web – non è in grado di gestire i componenti EJB. Allora, quali sono i componenti dell'applicazione che intendi eseguire? Se l'applicazione utilizza Servlets e JSP, GlassFish è un overkill. Se si dispone di EJB allora non è ansible utilizzare Tomcat comunque. Quindi, penso che inizia con i tuoi requisiti prima.

    Non dimenticare di considerare Jetty . Mi piace molto:

    • la sua facilità di configuration e distribuzione (basta unzip ed eventualmente modificare un file di configuration)
    • il fatto che è facilmente incorporabile in altre applicazioni (con un singolo jar)
    • il suo supporto per i continui molto prima che la specifica di Servlet 3 sia pronta

    Controlla questo confronto , è fatto da un Jetty Dev, ma è molto giusto.

    Alcuni altri confronti:

    Tomcat è un web server abbastanza decente per le applicazioni di size ridotte. Glassfish, JBoss, Websphere, ecc. Sono server di applicazioni di peso pesante che supportno lo standard EJB e molte altre funzionalità avanzate fuori dalla scatola. Se si desidera utilizzare Enterprise Javabeans nell'applicazione allora Glassfish o server applicativi simili sono il modo per andare; se si desidera sviluppare solo utilizzando servlet e JSP o forse un framework basato su POJO come Spring, Tomcat può essere più che sufficiente.

    GlassFish è una raccolta di contenitori Java EE, uno dei quali è un contenitore Web, Tomcat è solo un contenitore Web. quindi è veramente difficile confrontare con loro. Infatti GlassFish ha alcune caratteristiche che Tomcat non ha sostenuto. come: Architettura modulare basata su OSGi, Image Packaging System

    Puoi verificare qui l' articolo di confronto Tomcat vs GlassFish

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.