HP DL320e Gen8, unità 3TB, Windows Server 2012 R2 – difficoltà di allocazione di capacità di HDD durante l'installazione

Un task interessante da fare ma non così facile come ho pensato.

Il server è HP DL320e gen8, La difficoltà principale è quella di partizionare i RAID1 (2x3TB HDD) durante l'installazione su 2 partizioni (System = 200GB e Data = il resto dello spazio ~ 2.7TB) e tutto questo in installazione di Windows Server 2012 R2 .

Ho provato a utilizzare Diskpart sul passaggio di partizionamento dell'installazione, convertendo l'unità in GPT e creando tutte le partizioni necessarie per il sistema, ma senza disponibilità di continuare l'installazione utilizzando questo metodo di partizionamento.

E facendo tutto questo penso che sta andando a un vicolo cieco …

Se qualcuno ha dei suggerimenti, sarei piuttosto lieto di discuterne. Grazie in anticipo!

  • Il bilanciere HTTP di Google Cloud restituisce l'errore 502
  • Le autorizzazioni di Active Directory scompaiono
  • Perché vorrei risolvere i nomi di dominio esterni in una networking interna testlab?
  • Cluster di failover a due nodes con archiviazione interna
  • Utilizzo del certificato CA per Connessione desktop remoto
  • Errore del provider FileSystem dell'articolo di copia
  • GPMC manca hide / mostrare i collegamenti
  • Posso utilizzare il module GroupPolicy PowerShell sui server autonomi non AD?
  • 2 Solutions collect form web for “HP DL320e Gen8, unità 3TB, Windows Server 2012 R2 – difficoltà di allocazione di capacità di HDD durante l'installazione”

    Una caratteristica generalmente trascurata dei controller HP RAID Smart Array è la capacità di creare più unità logiche sullo stesso gruppo di dischi fisici ( arrays ) …

    Ciò è dovuto principalmente al fatto che l' utilità di Configuration of Arrays (ORCA) basato su BIOS basata su BIOS non dispone di questa funzionalità, quindi molte persone perdono il set di funzionalità avanzato.

    L'esempio seguente mostra 4 dischi x 900GB in un arrays, scolpiti in un'unità disco RAID 1 + 0 da 72 GB e un'unità di dati RAID 1 + 0 da 500 GB. (È ansible anche mescolare i livelli RAID sullo stesso gruppo di dischi!)

    Smart Array P420i in Slot 0 (Embedded) (sn: 00143802113BC70) arrays A (SAS, Unused Space: 2262353 MB) logicaldrive 1 (72.0 GB, RAID 1+0, OK) logicaldrive 2 (500.0 GB, RAID 1+0, OK) physicaldrive 1I:2:1 (port 1I:box 2:bay 1, SAS, 900.1 GB, OK) physicaldrive 1I:2:2 (port 1I:box 2:bay 2, SAS, 900.1 GB, OK) physicaldrive 1I:2:3 (port 1I:box 2:bay 3, SAS, 900.1 GB, OK) physicaldrive 1I:2:4 (port 1I:box 2:bay 4, SAS, 900.1 GB, OK) SEP (Vendor ID PMCSIERA, Model SRCv8x6G) 380 (WWID: 500143802113BC7F) 

    Quello che vorrei fare nel tuo caso è caricare il DVD di avvio offline HP SSA e creare un'unità logica per il sistema operativo. Caricarlo.

    Puoi quindi scegliere di creare un'altra unità logica (o più) per i tuoi dati. Ogni unità logica HP Smart Array presenta un nuovo dispositivo di block al sistema operativo.

    Alless hai un controller disco B120i lì, basta usare quello per gestire l'arrays R1 premendo F5 durante il ciclo di avvio al punto in cui si tratta dei dischi. Basta configurare i due dischi per agire come una matrix R1, è davvero molto semplice. Poi Windows vedrà un solo disco, una partizione che, come si desidera, installerà l'HP SSP in modo che tutti i driver siano in grado di avvisarti in caso di guasti sui dischi.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.