ID forza dell'utente creato da apt-get

Context:

Instrivo automaticamente postgresql-9.1 su un server Ubuntu con apt-get . Questo crea l'utente postgres richiesto.

I dati Postgres sono su un volume esterno che sopravvive alle reinstallazioni. Questi dati sono ovviamente posseduti dall'utente postgres .

Il problema che sto avendo è che la properties; non è registrata sotto il nome postgres , ma sotto l'UID che i postgres aveva al momento della creazione. Quando il server viene reinstallato, i postgres volte ottengono un UID diverso e non possiede più la directory dei dati e quindi non funziona .


Domanda:

Posso forzare l'UID degli utenti postgres creati da apt-get a qualcosa di fisso? Oppure c'è un altro modo per risolvere il mio problema?


(Come si può dedurre, questo è su Amazon EC2 con i dati su un volume EBS)

  • Qual è la differenza tra TigerVNC e vnc4server?
  • Nagios crea solo un avviso per un servizio http
  • Montare una partizione ext3 con un block di 16k?
  • "C'è un process di zombie"
  • Non visualizzare i registri per il programma gestito da systemd
  • Imansible trovare httpd.conf su Ubuntu
  • Più istanze di Postgres dopo l'aggiornamento di Ubuntu
  • Posso limitare il tempo di esecuzione di un cronjob
  • 3 Solutions collect form web for “ID forza dell'utente creato da apt-get”

    Due idee:

    1. Crea il tuo utente postgres prima di installare PostgreSQL, utilizzando l'UID corretto.
    2. Crea il tuo pacchetto personalizzato postgresql-9.1 che installa il pacchetto postgresql-9.1 e poi fa il chown .
     usermod -u {desired_UID} {username} 

    Ha rubato da qui: il blog di Lethe

    Ma penso davvero che un chown sia migliore di questo, dato che non può fallire a causa del desired_UID è già usato o conflitto caricato in altri modi.

    Potrei aggiungere un chown della directory dei dati allo script di installazione del server, ma preferirei una soluzione più elegante. Anche perché ci sono altri servizi, come Tomcat, che hanno lo stesso problema.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.