Le migliori pratiche per un aggiornamento in loco da Server 2008r2 a 2016?

Ho diversi server web server che eseguono Server 2008r2 SP2 Standard con SQL Server 2014. Qual è la migliore pratica / più semplice path di aggiornamento in loco per arrivare a Windows Server 2016?

Nel test sono solo in grado di aggiornare dal 2008r2 al 2012 e poi aggiornare di nuovo dal 2012 al 2016. Abbiamo una decente configuration su questi e parecchi siti web in esecuzione su di essi. Tenendo presente che wherer aggiornare due volte non è ideale a causa dei tempi di inattività. C'è un modo per aggirare questo? (cambiare chiavi di licenza o qualche altra soluzione?)

  • Autorizzazioni NTFS sulla cartella condivisa - è sicuro rimuovere CREATOR OWNER e SYSTEM?
  • Qual è la differenza tra Windows Server 2008, 2008 SP2 e 2008 R2?
  • Il modo migliore per "clonare" il mio Windows Server 2008 R2?
  • Come posso installare correttamente i criteri di gruppo di Windows 8 su un server 2008?
  • Configurare l'applicazione Web per l'accesso esterno (IIS7), consentendo solo alcuni utenti tramite il gruppo AD. Tutti gli utenti hanno bisogno di accesso interno
  • Attivare Windows 8 con Host KMS Server 2008 R2
  • Grazie!

  • Come le grandi aziende gestiscono aggiornamenti software per utenti senza diritti amministrativi?
  • 2 Solutions collect form web for “Le migliori pratiche per un aggiornamento in loco da Server 2008r2 a 2016?”

    Se wherete rimanere con gli stessi hardware / macchine, un aggiornamento in due fasi è l'unica opzione:

    Dal 2008 al 2012, dal 2012 al 2016.

    Tuttavia, se si dispone di un'infrastruttura virtuale o può utilizzare hardware aggiuntivo, è ansible considerarlo come una migrazione anziché un aggiornamento.

    Creare nuovi server SQL e nuovi host IIS e quindi migrare le applicazioni piuttosto che aggiornare le OS.

    Temo non perché non ci sia un path di aggiornamento in loco dal 2008 al 2016. Alless non da Microsoft. Non sono sicuro se ci sono utilità di terze parti fuori per raggiungere questo objective.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.