Le soluzioni RAID software supportno il command TRIM?

Questa è una grande domanda – non sto chiedendo di un livello RAID particolare o di un sistema operativo.

  • flashcache con mdadm e LVM
  • SSD o 15k sas per OS server / unità di applicazione?
  • Aggiornamento server SSD
  • Manutenzione (TRIM) di SSD in RAID HW
  • Zeus IOPS SSD vs Fusion-IO
  • Affidabilità degli azionamenti SSD
  • Utilizzando entrambi gli espansori in HP D2700
  • Il software RAID di Linux non risponde dopo aver rimosso un disco dal server
  • 4 Solutions collect form web for “Le soluzioni RAID software supportno il command TRIM?”

    Non ancora, no, alless per quanto ne so.

    Il problema è la disconnessione tra lo strato di filesystem ei sisthemes LVM utilizzati per gestire il software RAID – generalmente estraggono il tipo di dispositivo dal file system in modo da non sapere di utilizzare TRIM.

    Le prime persone a sostenerlo nel software probabilmente con Sun con ZFS, che non hanno un tradizionale livello LVM ma invece funziona come una piscina unificata. Stiamo già lavorando al supporto TRIM che viene aggiunto a ZFS, quando succederà, penso che functionrà in tutte le funzionalità ZFS, tra cui software RAID.

    È ansible utilizzare il mio script MDTRIM ( https://github.com/Cyberax/mdtrim/ ) nello spazio vuoto di TRIM su RAID di livello 1 esterni ext4 / 3. Iniziamo periodicamente dal cron e funziona ottimo per noi.

    Aggiunta di supporto per altri livelli RAID è ansible, ma non ho tempo (o bisogno di).

    SoftRAID 4.3 per OS X, un software di terze parti di $ 129 RAID, support ora TRIM in arrays a righe:

    Il driver SoftRAID support ora i comandi TRIM per tutte le marche di SSD durante l'esecuzione in Lion (Mac OS X 10.7). Ciò può aumentare drasticamente la vita utile degli SSD. A differenza della maggior parte delle altre soluzioni RAID, SoftRAID support anche i TRIM sui volumi di striscia (RAID 0). Il supporto per i comandi TRIM può essere distriggersto nelle preferenze SoftRAID.

    Per quanto posso dire (questo è notoriamente difficile da verificare), il software RAID incorporato di OS X non gestisce TRIM.

    Modifica: verificato con dtrace che il built-in SW RAID non chiama le funzioni correlate a TRIM.

    Immagino un qualificato. Come tutti i software raid sul lato windows tratta l'unità come un'unità singola. Solo il volume viene trattato come RAID.

    Dovresti essere sicuro di colbind l'unità in un controller di unità che non dispone di supporto BMC o RAID. Essenzialmente se speedfan, hdtune e simili possono vedere i dati SMART, mi aspetterei che il command Trim lo rendesse all'unità.

    Windows 7 e Windows Server 2008 R2 supportno Trim. Questo significherebbe che il software RAID 0, 1 o 5 potrebbe supportre il trim se ho ragione.

    Questo lascia su questo server Server 2008 32 bit, Server 2008 64 bit (non R2), Server 2003 (tutte le versioni). Dubbiamente per Vista e XP che non possono creare volumi RAID software.

    Purtroppo sul lato di Windows delle cose RAID 10 non è supportto come un livello di raid completamente basato su software. Dovresti fare RAID 0 o 1 in hardware e poi strisciare o speculare come necessario sul lato software per get l'arrays di 1 + 0 o 0 + 1 veramente desiderato e in quel momento non sarebbe stato applicato alcun supporto TRIM come se foste RAID 10 interamente in hardware.

    Inoltre molti controllori hardware RAID saranno più lenti del RAID software con SSD. Vedere http://it.anandtech.com/IT/showdoc.aspx?i=3532&p=9 per i parametri che mostrano questo concetto.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.