Monitoraggio VMware ESXi (gratuito) vs vSphere

Ho due host che gestiscono il hypervisor libero ESXi. Tuttavia, utilizziamo Nagios per il monitoraggio e ho ricevuto informazioni contrastanti su come dovremmo monitorare questi sisthemes. I miei risultati sono precisi?

  1. ESXi con licenza gratuita non support il monitoraggio SNMP tramite Nagios. Vero?
  2. vSphere support il monitoraggio SNMP tramite Nagios. Vero?
  3. L'aggiornamento a vSphere richiede semplicemente una modifica della licenza nell'host. Veramente?

Ho avuto l'impressione che ESXi non includa l'ambiente RHEL che ci permetterebbe di installare i plugin Nagios, quindi sembra strano che una semplice modifica della licenza avrebbe improvvisamente dato l'accesso alla radice e ci consentirà di monitorarlo. Il mio collega ha detto che è stato recentemente costretto a ribuild un host vSphere da zero, invece di aggiornare ESXi, quindi vorrei sapere se questo è un requisito o no.

Inoltre, se controlli i tuoi host VMware con Nagios, per favore fathemes sapere se hai un modo migliore di farlo.

  • Nagios avvisa "ESX3 Critical - Errore: Imansible completare il login a causa di un nome utente o una password errati" dopo la modifica della password di root tramite vSphere
  • esxi nagios numero di velocità
  • DELL OpenManage 7.3 su ESXi5.1
  • Monitorare gli host ESXi con Nagios
  • Controlli hardware per i server Dell R820 tramite Nagios utilizzando SNMP
  • 5 Solutions collect form web for “Monitoraggio VMware ESXi (gratuito) vs vSphere”

    Io sono un neofita di VMware e non sono mai stato in grado di capire la convenzione di denominazione che utilizzano in relazione a quale "versione" è che, ma vi dirò che ho recentemente implementato VMware vSphere Hypervisor, che credo sia il nuovo nome per ESXi. Non support SNMP senza una licenza acquistata. Se si acquista uno dei Kit Essentials è ansible abilitare SNMP, ciò che ho fatto solo 2 settimane fa. Una volta che abbiamo ricevuto la nostra licenza Essentials Kit, ho installato vCenter, ho aggiunto la licenza, ho aggiunto i miei host e questo è stato. Ho quindi triggersto e configurato SNMP e sono ora in grado di gestire l'hardware del server tramite DOMSA (Dell OpenManage Server Administrator) e ricevere le trappole SNMP dagli host tramite DITA (Dell IT Assistant).

    Non posso aiutarti con RHEL ma posso dirvi che puoi e hai bisogno di licenza degli host per abilitare SNMP su quei host.

    http://www.vmware.com/products/vsphere/small-business/buy.html

    http://www.vmware.com/products/vsphere/buy/small_business_editions_comparison.html

    Saltando le tue domande, queste vengono risposte più o less sopra.

    Per il monitoraggio dei nostri host (gratuiti) VMware ESXi 4.x e dei loro VM, utilizziamo l'ottimo plugin check_vmware3.pl .

    Avrà bisogno del VMware Infrastructure (VI) Perl Toolkit per essere installato sul tuo Nagios-host. Utilizziamo il vShpere CLI in cima a questo.

    EDIT: E da oggi (3 maggio 2011) è stata rilasciata una nuova versione di check_esxi_hardware.py "per monitorare l'hardware dei server principalmente ESXi".

    Per chiarire la questione se tutto ciò che serve per eseguire l'aggiornamento dalla versione ESXi gratuita alla licenza ESXi è un file di licenza: Sì. Tutto quello che devi fare è aggiungere un file di licenza a ESXi, nessuna reinstallazione o qualcosa di simile è necessario.

    Quello che non puoi fare è "aggiornare" da ESX (diciamo 4.0) a ESXi 4.1, una modifica nel hypervisor richiede una "ricostruzione" come lo avresti fatto.

    Un paio di cose da chiarire:

    ESX ha l'ambiente RHEL, ESXi è un ambiente molto più sottile. La licenza gratuita è disponibile solo su ESXi, non esente da ESX – ma al di là di questa, tutte le licenze per le edizioni sono identiche (licenze per esempio, Enterprise Edition functionrà sia in ESXi che in ESX). L'accesso "root" di cui parli è l'accesso console all'ambiente RHEL, che non è presente in ESXi, a prescindere dal livello di licenza utilizzato.

    Inoltre, ESX è andato e dimenticato da vSphere 5 (4.1 è la sua ultima versione principale); comincia ad allontanarsi ora.

    La piena batteria di informazioni sulle performance (per-host e per-VM) tracciate da VMware non viene esposta tramite SNMP. Le API del servizio web sono il modo corretto per ottenerlo; Penso che l'implementazione SNMP natale faccia solo alcune limitate trappole per scopi di avviso.

    Modificato

    Ottenere l'accesso al hypervisor basato su RHEL è abbastanza diretto. È ansible triggersrlo solo tramite la console (alt-f1 per la console virtuale 1). (Vado a memory qui) tu abiliti il ​​servizio "chkconfig sshd on" seguito da iniziare "servizio sshd on". Molte delle ricerche di Google hanno mostrato a persone che modificano il file /etc/inetd.conf, ma non mi ricordo di farlo. Anche molte delle guide ti dicono di riavviare il server a questo punto. Puoi anche triggersre il firewall per consentire a ssh di passare. Per farlo andare al client vSphere, Configurazione -> Profilo di protezione -> Proprietà (in alto a destra). Quindi fare clic su SSH per abilitare un foro nel firewall.

    Una rapida ricerca su Google lo fa sembrare che il process per l'abilitazione di SMTP sia simile, tuttavia sembra che non è ansible utilizzare SNMP per get elementi, solo elementi basati su trapper.

    Da lì è ansible abilitare i privilegi di sudo per gli utenti configurati tramite il client vSphere. Ho uno script che utilizza chiavi SSH per accedere al server, quindi esegue l'utilità del controller 3ware con sudo senza una password per verificare lo stato dell'arrays RAID.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.