Open Source (Free) alternativa a EZProxy

Ci sono alternative alternative open source / libero a EZProxy?

Per coloro che non hanno familiarità con EZProxy, è un server proxy che consente agli utenti di accedere a sottoscrizioni istituzionali (come le iscrizioni a giornali) che funzionano in base alla tua gamma IP, come se la tua biblioteca universitaria è sottoscritta in un diario online, puoi aggiungere l'ezproxy url per la tua libreria all'URL del diario e leggere la rivista, tutti i collegamenti vengono automaticamente riscritti dal proxy.

  • Strumento rack per misurare i cavi?
  • Continuare con la sicurezza
  • Piattaforms di documentazione IT
  • Il modo migliore per documentare la networking / i server / layout per la mia sostituzione che non è come esperto di tecnologia?
  • Ricerca dello strumento per eseguire l'avvio PXE
  • Preparazione di laptop per furto
  • Ad esempio, per accedere a Nature a http://www.nature.com si va a http://www.nature.com.proxy.myuniversity.edu

    Non voglio fare nulla di illegale. Non voglio semplicemente acquistare l'EZProxy in sé. Abbiamo legalmente acquisito abbonamenti e voglio consentire l'accesso a questi (che è accettabile dai fornitori di contenuti) tramite EZProxy. Ma voglio vedere se ci sono alternative per l'EZProxy stessa.

    2 Solutions collect form web for “Open Source (Free) alternativa a EZProxy”

    EZProxy non è davvero così costoso ed è quello che supportno tutti i principali repository di database della libreria. Raccommand vivamente di acquisire la (piccola) quantità di finanziamenti necessari per andare con la soluzione consigliata e supportta piuttosto che utilizzare un'alternativa che vi lascerà in limbo di supporto.

    I server Web dotati di funzionalità di proxy dovrebbero eseguire il trucco solo finché non è richiesto alcun tipo di "speciale" dalla pubblicazione a cui si sta collegando (se ti autorizza in base all'IP del proxy o se puoi utilizzare qualcosa di simile HTTP auth, funziona bene).

    Ecco un esempio Apache config (otteniamo il DNS per l'URL completo per puntare a questo server):

    <VirtualHost *:80> ServerName nature.com.proxy.myuniversity.edu ServerAlias www.nature.com.proxy.myuniversity.edu Order deny,allow Deny from all # Allow authorized IPs here: Allow from 10.0.0.0/8 Allow from 172.16.0.0/12 ProxyPreserveHost Off ProxyPass / http://www.nature.com/ ProxyPassReverse / http://www.nature.com/ </VirtualHost> 

    Un caveat è qualsiasi collegamento assoluto nel loro codice del sito che invia l'utente a www.nature.com , lontano dal dominio proxy, potrebbe rompere le cose; ProxyPassReverse agisce solo sui reindirizzamenti all'interno delle intestazioni HTTP. mod_proxy_html può aiutare se si esegue questa operazione, ma il tuo chilometraggio può variare in siti where i collegamenti vengono aggiunti al documento dall'esterno del codice HTML (ad esempio, in javascript).

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.