Partizioni disco ottimali per la configuration del database (15 unità)

Stiamo impostando un nuovo sistema di database e abbiamo 15 unità da giocare (+2 a bordo per il sistema operativo).

Con un totale di 15 unità, sarebbe meglio impostare tutti i 14 come un block RAID 10 (+1 riserva calda) oppure suddivisi in due RAID-10, uno per i dati (8 dischi) e uno per i registri / backup (6 dischi ).

La mia domanda si basa su quanto segue: c'è un punto specifico in cui più unità in una configuration RAID-10 verranno preformate avendo le unità divise in piccoli set di RAID-10.

  • Suggerimenti e trucchi per identificare il disco rigido morente
  • Come recuperare un arrays mdadm su Synology NAS con l'unità in stato "E"?
  • Il mio disco rigido sta per morire?
  • Linux RAID 5 con dischi non identici
  • È sicuro scrivere i dati su un RAID 6 durante la ricostruzione?
  • Configurazione LVM ansible?
  • Posso recuperare un arrays RAID 5 se due drive non sono riusciti?
  • Raid 5 con riserva calda o RAID 10 senza ricambio caldo?
  • 2 Solutions collect form web for “Partizioni disco ottimali per la configuration del database (15 unità)”

    Probabilmente avrei installato 12 in RAID-10 con uno scambio caldo e 4 in RAID-5, in modo da poter get qualche parità per i tuoi backup, anche se il RAID-6 sarebbe più ideale.

    Le performance ottenute dipenderanno pesantemente dal controller RAID, anche se con un buon controller scorre abbastanza bene.

    Non ti piace … dipende;)

    Che cosa farei:

    • Prendere 4 unità, RAID 10. Mettere in basso 64 gb per il sistema operativo, il resto per i registri;) Ci yoyu andare. Poiché il sistema operativo è per lo più dong nothning, e si dispone di un controllore di raid cache (speriamo), l'impatto di due partizioni è minimo.

    • Gli altri 11 … prendono 1 fuori come riserva calda.

    • 10 … dipende ciò che ti serve. Per performance elevate vorrei AGAIN andare RAID 10.

    Il trucco qui è che nessuna attività IO sui dischi di archiviazione di database interferirà con la capacità log IO. Questo fondamentalmente dà entrambe le estremità definite le caratteristiche di IO che sono garantite e possono essere misurate in modo indipendente.

    A seconda del controllo RAID e del sistema operativo, si consiglia di attenersi alla formattazione – in SQL Server:

    • Allineare la partizione a 1mb – automatica con 2008 verso l'alto, avvitata prima. Utilizza gruppi da 256 k + bande.
    • Formattare i sottosisthemes del disco (tranne OS) con i nodes 64kb NTFS
    • Utilizzare più file di database, in particolare alless il numero di file di database / log per tmepdb e heavy duty, in quanto il processre può eseguire thread in parallelo (= core, core * 2 per il hyperthreading), in quanto vi è un "bottleneck" di allocazione per i file.
    • Non utilizzare l'autogrow nelle operazioni normali – preallocate lo spazio. Non si desidera veramente che la prestazione di autogrow durante i tempi pesanti.
    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.