Perché ancora usiamo "www" negli URL?

Possibile duplicazione:
Qual è il punto di avere "www" in un URL?

Perché prepagare i nostri URL con " www ", non è sufficiente http:// ? È chiaramente non necessariamente perché è omissabile.

Tuttavia c'è una circostanza particolare in cui l'utilizzo di "www" interrompe l'URL, quando esiste un sottodominio.

Quasi each volta che dico a una persona non tecnica per andare a un url come blog.stackoverflow.com cercano di andare a www.blog.stackoverflow.com perché pensano che tutti gli URL iniziano con "www". e si confondono quando non funziona.

C'è un motivo tecnico per il "www" o è stato inventato solo per motivi semantici?

C'è qualcosa da fare per affrontare questo problema o è considerato un problema?

  • Alcune domande relative a Hostname
  • È ansible che una sotto-directory sia su un altro server?
  • Dopo la ridenominazione del dominio - dovrò ricongiungere tutti gli utenti al nuovo dominio?
  • Utilizzo di sottodominio nello stesso server: buono o cattivo e perché?
  • AD: Migrazione di dominio o ridenominazione?
  • Come unire 2 sottoreti differenti in un dominio
  • Controllare se l'input di password utente è valido nello script Powershell
  • Windows 8.1 Pro migra l'account "Microsoft live" all'account di dominio
  • 2 Solutions collect form web for “Perché ancora usiamo "www" negli URL?”

    La "migliore pratica" per i servizi Internet era quella di utilizzare ALIAS per i ruoli. Così ha indicato le persone a "www.yourdomain.xyz" per il web, "ftp.yourdomain.xyz" e così via, anche se avevi un solo computer gigante che gestisce l'integer posto.

    Il guadagno era quando avevi un secondo computer gigante che potevi dividere i ruoli e nessuno avrebbe dovuto cambiare alcun collegamento o configurazioni.

    Voi vivete in un mondo in cui il 99,99% dei domini è utilizzato esclusivamente per i siti web. Indirizzando il nome di dominio di base a un cruddy, "probabilmente faddish e non andrà mai a nulla", il server web piuttosto che una macchina di authentication DNS o directory di chiave era SHEER MADNESS una volta in volta. 😉

    Nulla è fatto per affrontarlo, a less che non sia raccomandato che le persone alias http://www.you.blog.xyz a you.blog.xyz in modo che non causino problemi per le persone che lo aspettano. Se stai usando il dominio per un singolo servizio su una singola macchina / nuvola ti consiglio di utilizzare alias * .you.domain.xyz in modo che funziona ANYTHING, anche "thisshouldntwork.you.blog.xyz".

    'www' è solo un tipo di servizio, di cui molti possono essere eseguiti su un determinato dominio. Ma il dominio stesso può solo indicare un server * *.

    Oggi è un servizio molto comune, ma nel momento in cui il campione (beh, pratica) è stato tagliato non c'era alcun motivo reale per assumere che HTTP sarebbe stato utilizzato piuttosto che dire, Gopher.

    Una soluzione migliore sarebbe stata che il browser web cerchi i record SRV sin dall'inizio, ma adesso è troppo tardi per cambiare.

    *) Sì, puoi avere diversi record A e così via, ma meglio essere indistinguibili da un punto di vista dell'utente.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.