Pianifica l'esecuzione di robocopy

Ho Windows Server 2008 Enterprise. Ho bisogno di copiare i file dalla cartella di networking, ho connesso come un'unità Z:. Devo programmare la copia. In scheduler lo eseguo each 5 minuti.

robocopy.exe Z:\ C:\destination /E 

Ho provato a metterlo in file .bat, ho cercato di scrivere in pianificatore, non aiuta. Ho impostato l'esecuzione con i privilegi più alti …

Task Scheduler ha completato con successo il task "\ RoboCopy", istanza "{dd2d2d1c-4ef1-4e30-b226-4a77aa52dab9}", azione "C: \ Windows \ SYSTEM32 \ cmd.exe" con codice restituito 16.

3 Solutions collect form web for “Pianifica l'esecuzione di robocopy”

C'è qualche motivo per cui non stai fornendo un UNC a robocopy? Trovo che l'utilizzo di un UNC sia molto più affidabile, a seconda di un'unità mappata in un'operazione pianificata.

Dalle tecnologie –

 Exit code16 Robocopy did not copy any files. Check the command line parameters and verify that Robocopy has enough rights to write to the destination folder. 

Questo suona come potrebbe essere un problema di authorization. Le attività pianificate in genere vengono eseguite come utente separato e il tuo z: potrebbe non essere accessibile e mappato dall'utente utilizzato per l'attività.

Suggerisco di eseguire l'esecuzione come utente di networking che dispone dell'authorization sull'unità remota e, invece di utilizzare z :, utilizzare \\ nome_computer \ condivisione perché questo dovrebbe aggirare il problema di authorization.

Per un elenco di codici di output, guarda qui – http://blogs.technet.com/deploymentguys/archive/2008/06/16/robocopy-exit-codes.aspx

Sono sia la fonte che la destinazione nella stessa networking? Ho avuto questo problema in passato where il mio drive mappato era in una posizione remota e ho dovuto permettere il traffico SMB in entrambe le direzioni e in entrambi i siti. Assicurarsi di guardare anche i firewall di sistema operativo.

Un altro passaggio per la risoluzione dei problemi che puoi prendere è aggiungere il flag /LOG:c:\path\to\logfile.txt in modo da poter esaminare l'output in futuro.

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.