Piano di salvataggio migrazione 2003-2004

1 x 2003 DC in possesso di tutti i ruoli FSMO
3 x DC 2008
1 x Exchange 2003 Server

Se una migrazione di Exchange 2003> 2010 non riesce in un modo che non può essere risolto rapidamente, quale è il modo migliore per uscire dalla migrazione, tornando alla configuration precedente di Exchange 2003 solo?

Dato che l'installazione di Exchange 2010 aggiunge così tante modifiche a Active Directory sta creando Acronis o altri backup del server Exchange 2003 e dei controller di dominio prima di installare Exchange 2010 e ripristinarli, se necessario, il modo migliore per eliminare tutte le modifiche di Exchange 2010?

Grazie in anticipo.

  • Salva email a .pst invece di .ost in Outlook 2010
  • Exchange 2010 e 2003 Co-Existence - Problemi di stream di posta e di cartelle pubbliche
  • Migrazione da parte di terzi ospitato Exchange a Office 365 - Come evitare NDR causati dagli indirizzi X500?
  • Transizione da Exchange 2003 a Exchange 2007. Come funzionano i miei server?
  • spostando email da google apps allo scambio microsoft 2010
  • Migrazione di email da Exchange (2010 / SBS2011) a Office 365
  • Come riconciliare l'utente con entrambe le cassette postali in on-premise e cloud?
  • Transizione Google Apps - Gratuito / Occupato con Exchange 2010
  • One Solution collect form web for “Piano di salvataggio migrazione 2003-2004”

    Un backup di stato del sistema del controller di dominio di Schema dovrebbe fornire opzioni decenti. Ciò presuppone che non si intende modificare nulla in AD o Exchange con l'exception di roba da modificare per la migrazione. Sto supponendo che questo sia un piccolo ambiente. Se non riesce, ripristinare lo stato del sistema in quel DC. Inoltre, se è ansible prendere qualsiasi altro DC offline per il process di migrazione iniziale, probabilmente sarebbe anche meglio (a patto che il master dello schema sia anche un server di catalogo globale). Dovresti essere in grado di affrontare i tuoi cambiamenti importnti nel primo giorno.

    Dovrai però migrare alla fine. Potresti anche risolvere tutti i problemi che avete adesso. Sono molto dubbio che Microsoft supporterà le migrazioni del 2003 dopo il 2010. Se hai appena ottenuto l'ora, avrai qualche anno prima di wherervi preoccupare di un'altra migrazione forzata.

    EDIT

    Poiché hai qualche DC, ti consiglio di sollevare il master Schema dalla networking per l'aggiornamento dello schema. Se il master dello schema è sul server 2003, spostare il ruolo in un server 2008, scollegarlo dalla networking, eseguire un backup di stato del sistema, eseguire l'aggiornamento dello schema. Se ciò riesce, ricollegarlo e lasciare che gli altri DCs replicino. Tutte le modifiche apportte all'AD dopo questo possono essere invertite se necessario.

    Un altro modifica :

    Il master di Schema deve essere spostato in un DC 2008 perché il programma di installazione di Exchange non verrà eseguito il 2003. Se si intende isolare il master Schema allo scopo di assicurare correttamente gli aggiornamenti dello schema, è necessario disporre di quel ruolo su un server può eseguire l'aggiornamento dello schema da.

    Il motivo per cui vi consiglio di isolare il master Schema è perché questo interromperà l'aggiornamento dello schema fallito da replicare agli altri controller di dominio. Non ho mai visto un aggiornamento dello schema fallito, ma se ha fatto e la DC è isolata è ansible ripristinare lo stato del sistema e non preoccuparti dello schema difettoso che replica. Una volta che lo schema viene modificato, non può essere invariato. Se non lo hai isolato e replica uno schema difettoso, non c'è modo di annullarlo.

    Il process di aggiornamento dello schema non richiede l'accesso a tutti i DC, solo il master Schema. Dopo che lo schema si aggiorna correttamente, colbind il master dello schema alla networking per replicare. Quindi hai accesso a tutti i DC (anche se non credo che tu abbia bisogno di accesso a tutti i DC per installare Exchange. Solo il master Schema e un Catalogo Globale).

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.