Posso utilizzare dmraid invece di md (mdadm) per creare software RAID-1 e RAID-1 + 0 volumi?

Su una questione relativa di SSD e TRIM (vedere: Possibile get SSD TRIM (discard) che lavora sul software RAID di ext4 + LVM + in Linux? ), Si scopre che dmraid può ora (o poco) sostenere TRIM su RAID-1.

In genere, abbiamo utilizzato md (via mdadm) per creare i volumi RAID-1, quindi abbiamo utilizzato LVM per creare gruppi di volumi, quindi formattati con il file system di nostra scelta (ext4 ultimamente). Lo facciamo da anni e le ricerche Google & ServerFault sembrano confermare che questo è il modo più comune di fare RAID software con la gestione del volume.

Le ricerche di Google sembrano suggerire che dmraid sia utilizzato per le cosiddette configurazioni 'fakeRAID' in cui esiste un certo livello di 'aiuto' hardware sotto forma di BIOS RAID nel controller, che non abbiamo (e non vogliamo usare – vorremmo una soluzione software completa).

Dal momento che vorremmo utilizzare TRIM sui nostri SSD, e dal momento che md non sembra (ancora?) Supportre TRIM, mi chiedo se è ansible utilizzare dmraid invece di md per creare RAID-1 (e RAID-1 +0) volumi nel software, senza supporto hardware (cioè, solo inserito in un bus sbarrato SATA / SAS)?

One Solution collect form web for “Posso utilizzare dmraid invece di md (mdadm) per creare software RAID-1 e RAID-1 + 0 volumi?”

Non si desidera utilizzare dmraid a less che non si dispone di scheda madre specifica o controller e comprendere le ramificazioni del cosiddetto fakeRAID.

Sembra che stai pensando agli specchi lvm (che, ovviamente, possono utilizzare il dispositivo mapper – e quindi il potenziale di confusione con dmraid – qualcos'altro interamente).

Il problema con l'utilizzo di specchi lvm è che rispecchiate interi intervalli fisici – tipicamente dimensione in megabyte – in nessun punto vicino al mirroring a livello di block eseguito con md.

Detto questo, l'ho fatto. Ma solo sugli scenari di migrazione di back-end a breve termine. E il recupero da un fallimento è un po 'più complicato perché non è magicamente automatico come corretto md raid1.

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.