Quale percentuale di utenti web è in esecuzione su browser / OS che supportno SNI?

Qualcuno ha fatto alcuna analisi (o sa where posso trovare alcuni) sulla percentuale degli utenti di Internet che utilizzano una combinazione di browser / sistema operativo che supportno i certificati SSL / TLS SNI (Nome del server)?

So per esempio che IE su XP non lo support e che le versioni precedenti di OSX anche non lo fanno.

So che non esiste un utente "tipico" e che each sito abbia un profilo diverso, ma sto cercando una sorta di visualizzazione di ordine di grandezza di quanto siano comuni queste configurazioni in questi giorni per aiutare il process decisionale lungo un po 'per un nuovo sito che sto cercando di distribuire.

Se si fornisce dati specifici o riferimenti all'analisi, è ansible aggiungere la data alla tua risposta? Solo in modo che altre persone che guardino questa domanda in futuro abbiano un'idea di quando le informazioni sono state attuali, come mi aspetto che possa cambiare nel tempo …

3 Solutions collect form web for “Quale percentuale di utenti web è in esecuzione su browser / OS che supportno SNI?”

Wikipedia ha un elenco di software che support SNI – Non piuttosto statistiche, ma un buon punto di partenza.

A partire da ottobre 2010, Tom's Hardware ha detto che il 66% (2/3) degli utenti di Windows continuava a eseguire XP. Immagino che il numero sia diminuito, ma so che è ancora in possesso di dispositivi medici e di altri tipi di "tutto-deve essere triple-vetted".

Inoltre, non potete trascurare le proxy aziendali che intercettano e gestiscono le richieste SSL – alcune di queste non possono essere ancora in grado di SNI.

Per aiutare il tuo process decisionale, in questo momento la breve risposta è "Se hai bisogno di SSL per lavorare per tutti, ancora bisogno di un IP per certificato" – a less che i tuoi utenti siano tecnicamente abbastanza esperti che saranno tutti su piattaforms che possono gestire SNI (e potrà farlo applicare come requisito) non si desidera affrontare la sfida dai messaggi di non corrispondenza dei certificati quando qualcuno trascina il vecchio computer porttile XP …

AGGIORNATO

W3schools ha alcune statistiche utili sui loro utenti del browser. Il titolo a scopo di questa domanda è che a partire da aprile 2011, il 40,9% dei loro utenti continuava a utilizzare Windows XP. Per le scuole W3, un sacco (42,9%) utilizza il firefox, che supporterà SNI, ma sospetto sul web più ampio, questa percentuale è probabilmente minore. Il 24,5% dei loro utenti utilizza IE. Vorrei quindi stimare che un utile limite inferiore per il tasso di abbandono sulle scuole superiori se wheressero utilizzare SNI sarebbe del 10,5% (24,5% del 42,9%). Sul web più ampio, mi aspetto che questo sia significativamente più alto.

AGGIUNTO: 2013 Anno di fine

A fine dicembre 2013, la tabella StatCounter GlobalStats di Can I use ha dichiarato che Internet Explorer 8 e versioni precedenti sono complessivamente 8.26 per cento e Android Browser su Android 2.x ha raggiunto il 1,52 per cento. (IE in Windows Vista o versione successiva support SNI, ma gli utenti di Windows Vista o successivi hanno avuto l'opportunità di lasciare indietro IE 8. Quindi utilizzo IE 8 come proxy per IE in XP.) Poiché gli aggiornamenti di protezione per IE su XP finiranno nel mese di aprile 2014 , possiamo supporre che poche persone che si preoccupano della sicurezza utilizzeranno IE in XP l'anno prossimo.

Combinando le statistiche del sistema operativo di Wikipedia con il loro elenco di supporto SNI Browser , suggerisce (ott 2012) che Windows XP / Server 2003 è il 21,6% della quota.

Il problema è che chiunque esegua Chrome o Firefox in XP abbia supporto SNI; allo stesso modo per le vecchie versioni OSX. Wikipedia non pubblica i guasti del browser OS +, ma si potrebbe immersa nel field minato di fare ipotesi dai numbers di browser ?

Se prendi le statistiche di StatCounter, il 30% di Internet Explorer del 24% di Windows XP sarebbe il 7,2%. Aggiungendo una certa percentuale per Android 2.x, BlackBerry e Windows Mobile <6.5 potresti dire circa il 10%.

A GlobalSign abbiamo recentemente creato una soluzione per supportre utenti che non supportno l'indicazione del nome server (SNI) utilizzando due certificati SSL (uno per l'indirizzo IP e gratuito). Potete leggere di più sulla soluzione in un articolo sul blog sul problema e sulla soluzione che abbiamo pubblicato oggi.

https://www.globalsign.com/blog/saving-ipv4-resources.html

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.