Quali opzioni sono disponibili per archiviare l'email di Postfix e conservare tutte le informazioni BCC nell'intestazione

Al momento gestire un server di posta utilizzando Postfix e Amavisd.

Un cliente ci ha chiesto di vedere se possiamo archiviare tutta la propria e-mail Internet e abbiamo iniziato con l'utilizzo dell'opzione sempre_bcc Postfix.

Tuttavia, ci siamo resi conto che quando le e-mail includono BCC, tutte le informazioni di teat non sono preservate in maniera proporzionale. Il messaggio always_bcc ha solo i campi TO: e CC:.

Nel nostro esempio, il server di posta client utilizza Postfix per smarthosting e, a questo punto, sono sicuro che le informazioni BCC sono intatte quando vengono inviate al server Postfix. I registri mostreranno l'email che va al field TO :, CC :, e BCC: tutti utilizzando lo stesso ID Postfix, quindi sono abbastanza sicuro che le informazioni sono presenti.

Ho recentemente esaminato qpsmtpd come un'altra opzione per catturare queste informazioni e cercare di vedere quali altri vantaggi potrei per conservare e archivare l'email con le informazioni.

  • Postfix, alias virtuali e catchall per indirizzi non definiti
  • Elenco whitelist Postgrey e log
  • SMTP non funziona quando si tenta di submit la posta dal client di posta
  • Postfix: Consenti SMTP AUTH solo da intervalli di indirizzi IP specificati
  • Monitoraggio della velocità di posta postfix
  • il postfix TLS si disconnette da sconosciuto
  • Uso di postfix per spedire / inoltrare a gmail
  • Come posso configurare un server di posta in arrivo secondario?
  • 2 Solutions collect form web for “Quali opzioni sono disponibili per archiviare l'email di Postfix e conservare tutte le informazioni BCC nell'intestazione”

    Per chiarire, stai chiedendo come archiviare l'email corrente mentre passa attraverso il sistema o semplicemente le informazioni della busta memorizzate nei registri?

    A, BCC e CC non fanno davvero alcuna differenza quando si sta guardando le informazioni della busta, poiché deve ancora essere passato al sistema remoto da consegnare.

    Un esempio:

    Aug 27 08:53:14 dhdx421 postfix/pickup[1683]: 23341A2143: uid=500 from=<myname> Aug 27 08:53:14 dhdx421 postfix/cleanup[1696]: 23341A2143: message-id=<20090827135314.23341A2143@mail-gw-e2.mycompany.com> Aug 27 08:53:14 dhdx421 postfix/nqmgr[572]: 23341A2143: from=<myname@mail-gw-e2.mycompany.com>, size=388, nrcpt=2 (queue active) Aug 27 08:53:14 dhdx421 postfix/smtp[1699]: 23341A2143: to=<myname@mycompany.com>, relay=momail.mycompany.cfx[172.18.250.206], delay=0, status=sent (250 2.6.0 <20090827135314.23341A2143@mail-gw-e2.mycompany.com> Queued mail for delivery) Aug 27 08:53:15 dhdx421 postfix/smtp[1698]: 23341A2143: to=<anothername@gmail.com>, relay=gmail-smtp-in.l.google.com[209.85.210.25], delay=1, status=sent (250 2.0.0 OK 1251381195 33si258728yxe.125) 

    Questa email è stata inviata a myname@mycompany.com e CC'd a anothername@gmail.com. Come potete vedere, entrambi si registrano come "to =" indirizzi.

    Postfix imposta le intestazioni X-Delivered-To e Delivered-To con informazioni sul destinatario reale RCPT TO , per each copia inviata del messaggio. Sarebbe sufficiente per te?

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.