Quali sono i modi riconosciuti per aumentare la dimensione dell'arrays RAID online / offline?

È ansible, in teoria, aumentare la dimensione della matrix RAID di qualsiasi livello solo aggiungendo nuove unità? Variante come "backup dati interi -> eliminare vecchia matrix – aggiungere / sostituire dischi -> creare nuova matrix -> ripristinare i dati" è ovvio quindi quali sono le altre opzioni?

Dipende solo dal livello RAID o solo per l'implementazione del controller RAID o su entrambi?

L'aggiunta di nuovi dischi a un arrays a righe port necessariamente alla ricostruzione dell'arrays con la ridistribuzione delle strisce alle nuove unità?
Quali misure dovrebbero essere fatte per aumentare la dimensione dell'arrays RAID in scenari online / offline?
Particolarmente interessante RAID-5 e RAID-10.
Vorrei vedere la grande image.

  • Strategia RAID - 8 drive da 1TB
  • RAID 5 rileva errori di scrittura?
  • Megacli mi uccide, qualsiasi aiuto apprezzato
  • Configurazioni RAID multiple?
  • In RAID ciò che è meglio: less unità più grandi o unità più piccole?
  • Recuperare i dati da RAID0
  • è ansible convertire un raid 0 in raid 1 senza perdere alcun dato
  • Come viene eseguito il raid al livello * disk *?
  • 2 Solutions collect form web for “Quali sono i modi riconosciuti per aumentare la dimensione dell'arrays RAID online / offline?”

    Ciò dipende dalla specifica implementazione. I controller HP e Dell consentono di aumentare la maggior parte dei livelli RAID semplicemente aggiungendo i dischi. È ansible anche convertire tra determinati livelli RAID. Tutti online senza tempi di inattività.

    Alcune implementazioni del software RAID lo fanno in una forma o nell'altra, altre non lo fanno.

    Tutti i filesystem moderni che posso pensare di sostenere in linea la crescita delle partizioni, quindi non è così grosso di un affare – anche se, in Windows, l'unità da estendere e lo spazio libero deve essere contiguo in molti casi.

    Quindi, in generale, sì – è tecnicamente ansible. Sei in grado di farlo? Dipende da quale implementazione RAID specifica stai utilizzando. Consulta il tuo manuale o la tua manpage.

    La soluzione standard offerta dai controller hardware RAID di class server è quella di consentire la crescita di unità logiche tramite:

    • L' aggiunta di dischi fisici simili (o maggiori) . Ciò comport un riequilibrio o ridistribuzione dei dati attraverso le unità.

    • Sostituzione di singole unità nell'arrays con dischi più grandi, uno per uno, che consente di ribuild il tempo tra each sostituzione. L'arrays di risultati dovrebbe quindi essere ampliato a livello di controller e OS per riconoscere il nuovo spazio.

    La trasformazione di arrays è un argomento diverso interamente, ma un sottoinsieme di questi controller può migrare tra i livelli RAID (ad es. RAID 5 -> RAID 1 + 0). Questo tipo di spostamento richiede in genere la presenza di una unità di cache supportta da batterie o flash.

    Di solito faccio sempre questo lavoro online, raramente con l'approccio di ricostruzione e ripristino. Ma gran parte di questo riguarda la pianificazione.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.