Unatorizzazione e rimozione del ruolo DHCP

Rimuovo DHCP da un server (Windows Server 2008 R2 Enterprise), oltre a eseguire:

netsh dhcp elimina server server nome server IP

e l'eliminazione del ruolo DCHP da Server Manager, qualsiasi altra cosa che devo preoccuparmi?

  • Windows Server 2008 R2 - Failover DHCP
  • Impostazioni DNS per il controller di dominio con dual nics che si trovano davanti a Internet direttamente e uno al router
  • Domain Controller di Windows Server 2008 R2 La zona di ricerca inversa DNS è necessaria?
  • Prenotazione DHCP di Windows fuori dal pool di locazioni
  • 2 Solutions collect form web for “Unatorizzazione e rimozione del ruolo DHCP”

    Sto facendo l'ipotesi di aver esportto i tuoi ambiti e li hanno importti su un altro server (se ne hai ancora bisogno) e / o un altro server sta gestendo i compiti DHCP della macchina in pensione.

    Se la macchina era un membro del gruppo "DOMAIN \ DnsUpdateProxy", probabilmente dovresti rimuoverlo. Le probabilità sono buone che non lo è (perché solo alcune configurazioni richiedono l'appartenenza al gruppo), ma vale la pena controllare.

    Oltre a garantire che DHCP sia ancora in servizio da qualche altra parte e che le impostazioni e gli ambiti siano intatti sull'altro server DHCP, intendi dire?

    Beh, per echeggiare i miei sentimenti nell'altro thread, mi preoccuperei di un singolo punto di fallimento per DHCP. Non sembra essere preoccupato da questo, però, così buona fortuna, credo.

    E si consiglia di provare a distriggersre il server (o scollegarsi dalla networking) prima di effettivamente eliminare il ruolo. Per assicurare effettivamente che tutto funzioni effettivamente sulla tua nuova soluzione DHCP a singolo punto di guasto.

    Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.