Windows 7 x64 – applicazioni host virtuali senza fili in esecuzione senza testa

Dato una macchina configurata con:

  • Windows 7 64 bit
  • una CPU che NON support la virtualizzazione hardware di Intel

Esistono host host virtuali gratuiti, non sensibili al tempo, che possono ospitare macchine da 32 o 64 bit per guest?

I candidati:

  • VMWare Server (non funziona bene con Windows 7 a 64 bit … alcuni problemi di firma del driver che non voglio muck around)
  • VMWare Workstation (è tempo limitato a 30 giorni)
  • Microsoft Virtual PC 2007?

  • Sun VirtualBox – funziona perfettamente con le condizioni date! L'unico problema di VirtualBox è che è DIFFICOLO farlo funzionare senza testa. Il problema è che VirtualBox richiede di "Avviare" each sistema, che apre una nuova window. Chiudere questa window Sospenderà o chiudere quella VM.

L'objective è quello di ospitare una vasta gamma di macchine per ospiti; Windows, OSX (longshot) e * nix.

Domanda : il modo in cui Sun VirtualBox possa funzionare senza testa in maniera ufficiale?

6 Solutions collect form web for “Windows 7 x64 – applicazioni host virtuali senza fili in esecuzione senza testa”

Suppongo di aver letto la documentazione ufficiale di VirtualBox sulla creazione di sisthemes senza testa, giusto?

http://www.virtualbox.org/manual/UserManual.html#vboxheadless

Le istruzioni non funzionavano per te? Specificamente menzionano due modi diversi per avviare una VM senza testa. Hai chiesto i forum di VirtualBox?

Hai scelto solo la combinazione peggiore ansible per ospitare macchine virtuali: un sistema operativo desktop che non è ancora fuori e una CPU che non support la virtualizzazione. Lancia la capacità di ospitare OSX, qualcosa che è anche completamente non supportto e stai chiedendo qualcosa che non esiste.

Se hai veramente bisogno di OSX, allora la tua unica risposta è quella di acquistare una macchina Apple come un Mac Mini, eseguire VMware Fusion su di esso e quindi puoi ospitare una vasta gamma di macchine per ospiti.

Se non è ansible modificare l'hardware, è ansible passare alless a Windows 2008 R2 (ovviamente la licenza non è un problema per te, poiché stai utilizzando un OS non pubblicato e parli di virtualizzare OSX) che ti darà Hyper-V .

Penso che tu sia sulla strada per rispondere alla tua domanda per essere onesti.

Certamente VirtualBox sembra più vicino alle tue esigenze – support i processri non VT e Windows / Linux VM – non è certo che un prodotto support ufficialmente OSX poiché effettivamente promuove la pirateria software o simili – ma sono sicuro che functionrà.

QUI è il confronto molto buono di Wikipedia di vari codici host VM.

Se è Windows 7 Beta, l'ultima versione gratuita di Microsoft Virtual Server funziona ottimamente. (Uso each giorno.)

Tuttavia, e questo è importnte: in Windows 7 RC, Virtual Server (ecc.) È bloccato. Penso che potrebbero annullare per RTM, ma non so sicuramente, credo che stanno lavorando su questioni attorno a esso o qualcosa del genere.

Hai considerato se Windows 7 a 32 bit potrebbe essere un'opzione? Non hai menzionato quante macchine virtuali stai progettando di eseguire o cosa faranno, ma potresti essere in grado di scappare con questo se è un test o una configuration di sviluppo.

Ho eseguito VMWare Server su Windows 7 a 32 bit senza problemi per oltre sei mesi dopo aver incontrato problemi simili con Windows 7 a 64 bit.

Questa potrebbe essere una soluzione decente se non è necessaria una macchina virtuale a 64 bit. (Se il processre host ha supportto VT, è ansible eseguire macchine virtuali a 64 bit anche su un sistema operativo host a 32 bit.)

Contrariamente alla soluzione proposta in un'altra risposta: Windows 7 x64 – applicazioni host virtuali senza fili in esecuzione senza testa

Il passaggio a Windows Server 2008 R2 non risolve il problema. Ciò è dovuto al fatto che la domanda ha chiaramente dichiarato che il processre non support la virtualizzazione hardware (non ha Intel VT – che immagino probabilmente implica un suo Intel Core 2 Duo dalla linea E4000).

Quindi, sarebbe tecnicamente ansible installare Windows Server 2008 R2 (qualsiasi chip che è compatibile con I64), non sarebbe ansible installare Hyper-V (il server e Hyper-V rifiuteranno di installare a causa della mancanza di I- Supporto VT).

In each caso, hai installato Windows 7 tramite il VHD montato e la nuova funzionalità Boot to VHD? Se è così, penso che sia opportuno "downgrade" a Windows Server 2003 e utilizzare Virtual Server 2005 (o Windows XP Pro e Virtual PC 2005) – questi sisthemes operativi e il chipset che hai lavorato molto bene insieme (non c'era bisogno per il supporto di I-VT).

Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.