XenServer Linux che inizia l'avvio di iSCSI SAN (archiviazione ZFS): il sistema di file guest guest non è ancora in pericolo?

Stiamo archiviando file su FreeNAS 9.2 utilizzando ZFS. Amo i sinistri di integrità dei dati fatti da ZFS, avendo perduto casualmente i dati in passato sui server usando ext3, XFS e ReiserFS che non sono stati maltrattati (interruzioni di corrente, ecc.). È stato raro, ma disastroso quando un server ha bisogno di un riavvio, fsck è stato calciato e ha trovato un sacco di errori.

Utilizziamo anche questo stesso NAS come target di storage condiviso per le macchine virtuali XenServer. In un primo momento stavo pensando a quanto bello è avere i nostri VM supportti con ZFS, ma ora sono secondo indovinare l'integrità è davvero quella prova di fallimento.

Se un disco virtuale di VM è solo un file di grandi size contenente un proprio file system (support l'estensione predefinita consigliata), allora cosa impedisce che venga danneggiato all'interno di quel disco virtuale? Forse un cavo di networking diventa difettoso e iSCSI non sa che ha ricevuto alcuni cattivi byte per memorizzare (resiliently in ZFS)? Sto pensando che ci siano altri possibili errori che possono verificarsi tra il VM e l'archiviazione condivisa che un file system "trusting" non avrebbe rilevato. È l'unica soluzione per utilizzare anche un file system di correzione degli errori all'interno del VM, ad esempio ZFS o btrfs?

One Solution collect form web for “XenServer Linux che inizia l'avvio di iSCSI SAN (archiviazione ZFS): il sistema di file guest guest non è ancora in pericolo?”

Spiacenti, niente impedisce che questo accada nei tuoi ospiti.

Proteggi il tuo ambiente!

  • Utilizzate alimentatori ininterrotti per supportre il server e l'hardware di networking.
  • Doppio alimentatore in tutto ciò che puoi.
  • Più routes di memorizzazione (MPIO per l'iSCSI nel tuo caso).
  • I backup.

E male, anche i filesystem in-VM ZFS possono avere problemi.

Every 3.0s: zpool status -v Fri Dec 27 12:49:47 2013 pool: vol1 state: ONLINE status: One or more devices has experienced an error resulting in data corruption. Applications may be affected. action: Restore the file in question if possible. Otherwise restore the entire pool from backup. see: http://zfsonlinux.org/msg/ZFS-8000-8A scan: scrub in progress since Fri Dec 27 12:35:06 2013 42.1G scanned out of 46.3G at 48.9M/s, 0h1m to go 0 repaired, 90.80% done config: NAME STATE READ WRITE CKSUM vol1 ONLINE 0 0 167 sdb ONLINE 0 0 448 errors: Permanent errors have been detected in the following files: <metadata>:<0x67> <metadata>:<0x6f> <metadata>:<0x8e> vol1/ppro:/isam/IM00013.ISI vol1/ppro:/isam/IM00014.ISI vol1/ppro:/isam/IM00015.ISI vol1/ppro:/isam/IM00016.ISI 
Suggerimenti per Linux e Windows Server, quali Ubuntu, Centos, Apache, Nginx, Debian e argomenti di rete.